DELIBERE IN MATERIA DI ESERCIZIO DELLA PESCA IN EPOCA DI COVID19

Ti trovi qui: Pescare in regime di COVID19 » DELIBERE IN MATERIA DI ESERCIZIO DELLA PESCA IN EPOCA DI COVID19

Riceviamo dagli uffici regionali e pubblichiamo:

"Egregi Presidenti

per opportuna conoscenza si condividono le informazioni utili in riferimento all'emergenza sanitaria in corso. 

Si prega di dare la massima diffusione alle presenti indicazioni.

Dette informazioni sono reperibili sul sito regionale: 

https://www.regione.veneto.it/article-detail?articleId=4275256

 

 Inoltre quanto ricevuto ancora dagli Uffici Caccia e Pesca della Regione:

LE PRINCIPALI REGOLE RELATIVE ALLE ZONE ROSSE

1)      ATTIVITA' ECONOMICHE

1.1 Attività produttive di beni primari (agricoltura) e secondari (industria e artigianato) tutte ammesse; ammessa

1.2 Attività di servizi: ammesse, tranne attività di palestre, piscine, terme (salvo che per prestazioni mediche), centri sportivi, cinema, teatro, discoteche e simili;

1.3 Attività di servizi alla persona: ammessi solo lavanderie e servizi funebri; escluse attività acconciatori, estetisti, tolettatura animali domestici;

1.4 Attività commerciali: vietate, salvo quelle dell'allegato 23 del Dpcm 2.3.2021 1,

1.5 Mercati: vietati salvo che per alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici

1                     Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande

(ipermercati, supermercati, discount di alimentali, minimercati ed altri esercizi non spedalizzati di alimenti vari)  Commercio al dettaglio di prodotti surgelati

*                  Commercio al dettaglio m esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici

*                  Commercio al dettaglio di prodotti alimentali, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codice Ateco: 47.2), ivi inclusi gli esercizi specializzati nella vendita di sigarette elettroniche e liquidi da inalazione

*                  Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati

*                  Commercio al dettaglio di apparecchia tuie informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi spedalizzati (codice Ateco: 47.4)

*                  Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiali da costruzione (incluse ceramiche e piastrelle) in esercizi specializzati

*                  Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari

*                  Commercio al dettaglio di macchine, attrezzature e prodotti per l'agricoltura e per il giardinaggio

*                  Commercio al dettaglio di articoli per l'illuminazione e sistemi di sicurezza in esercizi spedalizzati

*                  Commercio al dettaglio di libri m esercizi specializzati

*                  Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici

*                  Commercio al dettaglio di articoli di cartoleria e forniture per ufficio

*                  Commercio al dettaglio di confezioni e calzature per bambini e neonati

*                  Commercio al dettaglio di biancheria personale

*                  Commercio al dettaglio di articoli sportivi, biciclette e articoli per il tempo libero in esercizi spedalizzati

*                  Commercio di autoveicoli, motocicli e relative parti ed accessori

*                  Commercio al dettaglio di giochi e giocattoli ed esercizi specializzati

*                  Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati (farmacie e altri esercizi spedalizzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica)

*                  Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici ed esercizi specializzati

*                  Commercio al dettaglio di cosmetici, di articoli di profumeria e di erboristeria m esercizi spedalizzati  Commercio al dettaglio di fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti

*                  Commercio al dettaglio di ammali domestici e alimenti per ammali domestici in esercizi spedalizzati  Commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia

*                  Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento

*                  Commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini

*                  Commercio al dettaglio di articoli funerari e cimiteriali

*                  Commercio al dettaglio ambulante di: prodotti alimentari e bevande; ortofrutticoli: ittici: carne: fiori. piante, bulbi, semi e fertilizzanti: profumi e cosmetici; saponi, detersisi ed alni detergenti: biancheria: confezioni e calzature per bambini e neonati

*                  Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet, per televisione, per corrispondenza, radio, telefono

*                  Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici

1.6 Attività alberghiera: ammessa nel rispetto delle linee guida;

1.1  sagre, fiere di qualunque genere e gli altri analoghi eventi: vietate.

1.2  Attività ristorazione (bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie): chiusa; ammessa la ristorazione a domicilio, senza limiti di orario; ammessa l'attività di ristorazione per asporto fino alle 22, tranne che per i bar che fanno asporto, nel qual caso l'orario massimo è quello delle 18; ammesso il servizio mensa, anche esterno (purché con contratto aziendale —non singolo lavoratore autonomo- preventivo e con identificazione dei beneficiari);

1.3  Attività particolari:

*       Attività giardinaggio ammessa;

*       Attività riparazione (apparecchi elettrici ed elettronici, cicli, motocicli, auto;

2)      ATTIVITA' PERSONALI

2.1 Spostamenti: vietati spostamenti fuori dall'abitazione se non per lavoro, salute, necessità; NON vale la regola della visita una volta al giorno in altre abitazioni private;

2.2 Necessità ammesse: attività motoria (in prossimità dell'abitazione); attività sportiva 2 all'aperto e in forma individuale; non risultano limitazioni spaziali (es., lo spostamento per attività sportiva in montagna o presso fiumi per pescare non risulta vietato); spostamento per accedere agli esercizi commerciali aperti; lo spostamento deve avvenire nel comune di abitazione, salvo che nel comune di abitazione non vi sia il servizio o non sia disponibile l'attività da svolgere;

2.3 Sempre ammesso il rientro nell'abitazione (dopo spostamenti legittimi, in particolare avvenuti prima della istituzione della zona rossa);

2.4 vietato lo spostamento per turismo;

2.5 ammesso lo spostamento per attività di coltivazione non professionale per autoproduzione del bene di proprietà anche fuori comune;

2.6 ammesso lo spostamento verso seconde case, anche fuori comune (v. faq Governo, zona rossa3);

2.7 ammesso lo spostamento anche fuori comune per partecipazione a cerimonie funebri per parenti di secondo grado;

2.8 ammesso lo spostamento per partecipazione cerimonie religiose entro il comune;

2.9 ammesso lo spostamento per partecipazione ad attività didattica in presenza e per corsi di formazione laddove ammessi (es. laboratori, disabilità, specializzazione medica, protezione civile); 2.10 feste vietate, anche dopo cerimonie;

3)      ATTIVITA' Dl SERVIZIO PUBBLICO

2 Per l'individuazione delle attività sportive è opportuno fare riferimento all'elenco delle federazioni sportive riconosciute e alle discipline indicate nei siti delle singole federazioni (v. https://www.coni.it/it/federazioni-sportivenazionali.html).

3

lo e la mla famiglia ci siamo trasferiti nella nostra seconda casa, in un'altra Regione o Provincia autonoma, entro il 20 dicembre. lo dovrò tornare al lavoro, nella Regione {o Provincia autonoma) di provenienza, per alcuni giorni. Potrò tornare da loro dopo il IS gennaio?

Si. Dal 15 gennaia non stata reiterata l'esclusione delle cd. seconde

(abitazioni non principali] ubicate fuori regione dal novero delle proprie abitazioni cui è sempre consentito il rientra (purché ovuiamente già fruibili in epoche anteriori all'adozione del Decreta•legge gennaio 2021. n, 2).

Pertanto nel caso sbecifico, la spostamento dalla seconda casa al luago di lavora nel perioda successivo al 1 gennaio può essere addotto come "

Con le dovute cautele e attenzioni: sempre possibile una diversa interpretazione da parte degli organi di vigilanza.

19Nov2019

Regolamento regionale 28 dicembre 2018, n. 6 (BUR n. 133/2018)

 

Regolamento regionale 28 dicembre 2018, n. 6 (BUR n. 133/2018)

12Mar2020
30Dic2020

Rinnovo Concessioni

Rinnovo Concessioni di pesca

Realizzato da w-easy